Programma e Progetto Spettacolo

Programma dello spettacolo multimediale

Titolo:

Homage to Tibet -Spettacolo in 2 tempi-:

è un’offerta di canti alla terra dei cieli: il Tibet.

Uno stato, le cui tradizioni,da quella popolare a quella spirituale rischiano l’estinzione

a causa dell’incruenta e selvaggia invasione della Cina,avvenuta nell’ottobre del 1959.

Il Dalai Lama,guida spirituale e temporale del Tibet,premio nobel per la pace , nel 1989,

dal suo esilio in India e attraverso i suoi innumerevoli viaggi,dà voce al suo popolo non violento,

lanciando continuamente messaggi di pace,amore e tolleranza.

E gli autori di questo cd e spettacolo-i monaci di Gaden Jangtze e il compositore Angelo Ricciardi-

s’uniscono a lui per sostenere questa posizione , insieme alle associazioni :

Gaden Jangtze Federation Europe-Cisterna di Latina-, Kailash onlus-per le adozioni a distanza-Bg-e il Centro di Cultura tibetana per la pace di Malvaglia-Lugano

Manifesto dello spettacolo Il doppio cd


Curatore: Angelo Ricciardi – Esecuzione: Monaci tibetani di Gaden Jangtze e Angelo Ricciardi
Produttore: Centro di Cultura tibetana per la pace di Malvaglia-Lugano- Gaden Jangtse Federation-Europe

Artisti: Gaden arts performances


-Angelo Ricciardi,programmazioni elettroniche e strumenti a fiato-provenienza Italia
-Lama Antu,Lama Sonam,Lama Campa,Lama Urgen,canti,danza,percussioni-provenienza Tibet-

Produzione e organizzazione:

Ass.Interculturale Xethnos e Gaden Jangtse Federation Europe

Coordinamento, e direzione generale: Angelo Ricciardi

Info:anriccia@libero.it cell.338-4155133

www-xethnos.it www.ilmonasterotibetano.it

Modalità e svolgimento dello spettacolo con le presenze di:

Monaci tibetani di Gaden e Angelo Ricciardi Apertura con il filmato sulle attività del monastero di Gaden in India-durante l’attesa-. Segue, con supporto di immagini di sfondo:

esecuzione dei brani:

Programma musicale


1-Phep-su Si dà il benvenuto alla rappresentazione delle danze in maschera e dei canti del Monastero ­e della serata
2.Khadro Tenshuk Preghiera lunga di vita a Sua Santità il Dalai Lama come manifestazione di Avalokitesvara, il Buddha di compassione. 3.The journey’s Beginning Atmosfere evocative con tappeti sonori e sax 4-Praise to Tara Preghiere rivolte alla divinità più famosa del Tibet: Tara 5.Touching the ground-the stars Sonorità suggestive con i sintetizzatori e con i canti dei monaci 6. Avalokitesvara’s Mantra Brevi preghiere rituali:i mantra ,rivolte al Buddha della compassione 7. Song of precious life Canti della tradizione monastica accompagnati dale tastiere e dal sax 8.The yogi Canto del rituale tantrico accompagnato da tastiere 9.Practice of confession Pratiche recitate per purificare le proprie negatività 10.Intuitions Sonorità meditative ottenute con sitar e clarinetto 11.Shanak La danza del cappello nero 12. Song of enlightenment- Conclusion La parte conclusiva dello spettacolo,insieme alle preghiere di buon auspicio

Allestimento scenico

-Maxischermo con video proiettore.

-Fondale nero con 3 o 4 foto di 1 mandala, Dalai Lama, e Buddha

-Tappeti o moquette:n.3:posti :2 lateralmente e 1 frontalmente

-Piante: 2 grossi vasi posti lateralmente

-Illuminazione tipica da piece teatrale,con mixer e gelatine

Spazio comunicazione

-All’entrata del teatro o all’aperto, all’interno di un piccolo gazebo., con 1 monitor 22 pollici e video lettore.

-Banchetto solidarietà e raccolta fondi o adozioni a distanza

-Banchetto gadget: magliett, catalogo, e cd dello spettacolo

Spazio conferenze

Il pomeriggio si potranno fare delle conferenze tenute dai protagonisti dello spettacolo su aspetti della spiritualità, sulla danza e sulla musica meditativa.

*Lo spettacolo può essere integrato con eventi collaterali dei maestri tibetani, la preparazione del mandala di sabbia, conferenza, mostra di dipinti sacri della tradizione tibetana.

Please follow and like us: